Il boccone del prete

la salsa e la crosta

In pizzeria con l’amico Alberto. Noto che incomincia a mangiare la pizza dalla crosta, la stacca meticolosamente dal resto della pizza e la mangia. E esattamente il contrario di quello che faccio io.
In genere io taglio la pizza a spicchi ed inizio a mangiarla dal centro, riservandomi la crosta alla fine; preferisco gustarmi quando l’appetito è ancora ben desto la parte più gustosa e riservarmi la crosta alla fine. Alberto non la pensa come me. Una questione di gusti?

Strategie di sopravvivenza alimentare

Non è solo questione di gusti. A detta di Brian Wansink autore di Mindless Eating: chi è nato in una famiglia relativamente numerosa -come me che ho due fratelli- mangia la parte migliore all’inizio. Chi è figlio unico -come il mio amico- si riserva i bocconi migliori alla fine: può permetterselo, non avendo competitori che possano fregarglieli o con cui sia incoraggiato a dividerli.
Quando mangiate il boccone migliore?